Porte di casa: quale tipologia scegliere in relazione alle proprie esigenze?

Tu sei qui

Porte di casa: quale tipologia scegliere in relazione alle proprie esigenze?

porte

Scegliere le porte di casa online non è mai facile.Tante le scelte, tanti i modelli, tante le soluzioni che possono essere visionate e prese in considerazione. E quando ci ritroviamo a dover scegliere le porte per la nostra casa, tra blindate, in legno, per esterni o per interni, ci ritroviamo davvero in difficoltà, a patto che non si ricorra a degli esperti e professionisti che conoscano le qualità di ogni prodotto e di ogni brand e che possano indirizzarci nella scelta.

In Falegnameria Adda abbiamo pensato anche a questo e oggi vogliamo raccontarvi quello che noi abbiamo imparato in anni di lavoro sul campo, in merito alla scelta delle porte di casa.

Vediamo insieme quattro step fondamentali per scegliere la porta perfetta.

 

Dove le vogliamo installare?

La prima cosa che dobbiamo chiederci per capire quale porta scegliere è il dove stiamo pensando di installarle. Se infatti stiamo cercando delle porte interne, che chiudano gli ambienti di casa, dovremmo direzionali verso materiali come il legno, o il vetro, ovvero materiali classici che ben si adattano alle esigenze di arredo e stile degli arredi delle nostre case.

Se invece stiamo cercando porte esterne o porte che dividano la casa dagli ambienti di servizio, come garage, cantine e sottoscala, allora dobbiamo prima di tutto capire se abbiamo bisogno di porte blindate o bastano soluzioni progettate con materiali più resistenti e isolanti. E la domanda implicita che dobbiamo farci è quale grado di sicurezza vogliamo arrivare. In questi casi, infatti, le soluzioni possono essere tante e molto interessanti. Dalla blindata alla porta tagliafuoco, ci sono molte realtà in grado di offrire gradi di sicurezza e di isolamento acustico e termico molto avanzato.

 

Chi stile vogliamo seguire?

È la seconda domanda che dobbiamo porci. In base al nostro arredo di casa, possiamo scegliere modelli e soluzioni tra le più differenti. Le già citate porte in legno sono garanzia di classicità e resistenza, senza contare che garantiscono un perfetto isolamento degli ambienti interni, garantendoci non solo privacy ma anche risparmio energetico in termini di riscaldamento e condizionamento. Ma anche il vetro si presta a soluzioni di stile molto interessanti e più contemporanei, adattandosi alla perfezione agli arredi più contemporanei.

 

Quanto vogliamo spendere?

Se il nostro budget non è dei più floridi, ci sono soluzioni come quelle offerte dal laminato, che ci permettono di arredare con gusto e stile, risparmiando qualcosa sul budget complessivo.

Questa scelta, però, dipende anche molto dallo spazio di cui disponiamo. In genere le porte a battente tradizionali necessitano di un’area di apertura maggiore e, se ci troviamo in spazi piccoli o angusti, possono anche risultare inapplicabili. Diversamente, possiamo scegliere porte scorrevoli e modelli più moderi che ottimizzano lo spazio e creano soluzioni di grande stile. 

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO